DOPPIA TRANSIZIONE TARANTO

CAMERA DI COMMERCIO DI CCIAA TARANTO– BANDO DOPPIA TRANSIZIONE DIGITALE ECOLOGICA 2023

 

OGGETTO

La Camera di Commercio di Taranto ha annunciato il Pid – Punto Impresa Digitale, volto a finanziare la doppia transizione digitale ed ecologica delle micro, piccole e medie imprese locali attraverso contributi a fondo perduto.

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono beneficiare del bando le micro, piccole e medie imprese di ogni settore con sede legale nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Taranto.

TIPOLOGIA DI INTERVENTI AMMISSIBILI

L’iniziativa mira a finanziare l’acquisto di servizi di formazione e consulenza e/o di beni e servizi strumentali finalizzati all’adozione di tecnologie, nonché a promuovere la transizione energetica attraverso interventi di efficienza energetica. Sono previste due aree di intervento:

A) TRANSIZIONE DIGITALE

Sono ammissibili almeno una tecnologia dall’Elenco 1 e, eventualmente, una o più tecnologie dall’Elenco 2. L’Elenco 1 comprende tecnologie come robotica avanzata, internet delle cose, intelligenza artificiale, blockchain, e altro ancora. L’Elenco 2 include tecnologie complementari come sistemi di pagamento mobile, tecnologie per l’in-store customer experience, e programmi di digital marketing.

B) TRANSIZIONE ECOLOGICA (servizi di consulenza e/o formazione)

Sono ammessi interventi come audit energetici, pianificazione del miglioramento energetico, implementazione di sistemi di gestione dell’energia, studi di fattibilità per progetti di riqualificazione energetica, e altro ancora.

BENEFICIO

Le risorse totali a disposizione per i progetti ammontano a € 347.877,12, erogate sotto forma di voucher. L’importo massimo del voucher è di € 10.000,00 per la Transizione Digitale e € 3.000,00 per la Transizione Ecologica. In caso di interventi congiunti, l’importo massimo non può superare € 10.000,00. L’agevolazione non può superare il 70% delle spese ammissibili.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili comprendono servizi di consulenza e/o formazione, acquisti di beni e servizi strumentali, ma non coprono spese come modifiche software, attrezzature informatiche di base, spese di trasporto, vitto e alloggio, e altri servizi non correlati agli obiettivi del bando.

SCADENZA

Le domande di contributo possono essere presentate dalle ore 9:00 del 20 novembre 2023 fino alle ore 23:59 del 22 dicembre 2023.

Procedura valutativa a sportello.

Il bando è stato attivato anche da altre Camere di Commercio. Per conoscere i dettagli, scarica il bando completo relativo alla tua area d’interesse.

RICHIEDI INFORMAZIONI

    Autorizzo al trattamento dati personali, in riferimento agli articoli 13/14 del GDPR 679/16, secondo le modalità e nei limiti di cui all’informativa presente nel sito.

    Motivazione del rimborso

    X