Fotovoltaici e Tasse: l’emendamento esclude le attività di produzione di energia

Fotovoltaici e Tasse: l’emendamento esclude le attività di produzione di energia

Gli agricoltori che installeranno pannelli fotovoltaici a terra dovranno pagare più tasse sull’energia prodotta e ceduta alla rete. Questo perché un emendamento (n. 5.91) al decreto-legge agricoltura (n. 63/2024) stabilisce che tali attività non saranno più considerate connesse all’attività agricola principale e, quindi, non produrranno più reddito agrario. L’emendamento è attualmente in corso di conversione al Senato presso la commissione industria e agricoltura.

Modifiche Normative

L’emendamento integra il comma 423 della legge n. 266/2005, che considera la produzione e la cessione di energia da fonti rinnovabili agroforestali, fino a 2.400.000 kWh all’anno, come attività connesse all’agricoltura, quindi produttive di reddito agrario. Lo stesso trattamento fiscale è previsto per la produzione di energia da fonti fotovoltaiche fino a 260.000 kWh annui e per i carburanti e prodotti chimici di origine agroforestale.

Determinazione del Reddito

Il comma 423 specifica che per la produzione di energia oltre i limiti stabiliti, il reddito delle persone fisiche, delle società semplici e altri soggetti, sia determinato per Irpef e Ires applicando un coefficiente di redditività del 25% sui corrispettivi delle operazioni soggette a registrazione IVA, escludendo la quota incentivo. È possibile optare per la determinazione del reddito nei modi ordinari comunicando all’ufficio secondo il regolamento di cui al dpr n. 442/1997.

Esclusione delle Attività

L’emendamento introduce un comma 423 bis, che esclude le attività di produzione di energia da impianti fotovoltaici con moduli a terra dalle “attività connesse”, quindi non saranno più considerate produttive di reddito agrario.

Applicazione della Nuova Disposizione

Se approvato definitivamente, l’emendamento si applicherà agli impianti entrati in esercizio entro il 31 dicembre 2025, a partire dall’anno di imposta successivo.

RICHIEDI INFORMAZIONI

    Autorizzo al trattamento dati personali, in riferimento agli articoli 13/14 del GDPR 679/16, secondo le modalità e nei limiti di cui all’informativa presente nel sito.

    About the Author

    You may also like these

    Motivazione del rimborso

    X